Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘organizzazione zero’

Il video la dice lunga, I’m late, no time so say goodbye, I’ m late!Accidenti, tra dieci giorni ci sarà la Vigilia di Natale e al momento ho due regalini presi, una lunga lista da completare, i biglietti da fare e organizzare quando vedere i miei amici per consegnare doni e abbracci… Ma come si fa dico io ad essere così in ritardo?

La settimana scorsa ho preso carta, nastri, pannolenci, colla e solo oggi mi sono resa conto che il tempo stringe ed io sono ancora qui, oggi in pigiama, che guardo atterrita le cose da fare e la pioggia che scende tranquilla e placida.

Certo, ora che ci penso bevendo il mio caffè, ho trascorso due serate a fare origami che non hanno portato a nulla tranne che a bizzarre strutture de-costruttiviste degne di Frank Gehry, perchè? La carta da stampante non va bene per fare origami e su questo direte non c’era dubbio, beh ora è testato…Non va bene perchè troppo molla per fare un albero di natale a tre strati…Vi metto il video, prendete la carta giusta però!

Dopo aver prodotto un Albero di Natale mollocchio, sono ovviamente stata al lavoro, Palazzo e ufficio, al telefono e sconsolata sul divano, quindi si, ho perso tempo, non ho scusanti, ho perso tempo e basta! Oggi però potrei anche riportarmi ad una buona posizione della griglia delle cose da fare, potrei anche andare a prendere una modesta parte dei doni che mi mancano, potrei andare a fare la spesa perchè il frigo/dispensa fanno lo stesso rumore di quando la pancia è vuota e potrei anche iniziare i biglietti… Ce la farò? Sinceramente non lo so, ma è pur sempre il mio free-day quindi lo dovrei utilizzare come meglio credo, o no?

Window Stickers, Stars Christmas Tree

Window Stickers, Stars Christmas Tree

Ma voi l’albero lo avete fatto? A casa mia non ci sta l’albero, ecco perchè ho ben pensato di mettere lo sticker sulla finestra, e di attaccare gli addobbi alle finestre e le lucine in cucina, beh diciamo che la casetta bella è diventata tutta un albero…. Mi piace il Natale, sono che quest’anno lo sento poco, sarà il tempo forse, forse troppi pensieri che si accartocciano per concretizzare il fatto che siamo a metà dicembre ed un altro anno è finito…beh per la sintesi anno trascorso ci sentiamo la prossima volta, per oggi relax e shopping natalizio!

Un bacio, vostra I.

Annunci

Read Full Post »

Questo periodo dell’anno è quello più incasinato, non organizzato e deleterio. Per una capricorna come me la situazione è difficile, non penserete mica che il segno zodiacale non valga nulla vero? Potrei farvi migliaia di esempi, tutti validi, tutti responsabili, tutti oggettivi di quello che dico, ma non lo farò, è chiaro.

Non sono troppo puntigliosa, nè troppo rigida ma sì, amo profondamente che le cose dette vengano fatte, mi piace vedere che tutto scorre liscio come l’olio, che quello che è stato organizzato nei minimi dettagli funzioni perfettamente. Mi piace quando la gente si ricorda quello che dico, mi piace davvero tanto. Le parole hanno un peso, anche quelle leggere come piume.

Detesto chi scombina i piani perchè, so bene che l’inaspettato è la linfa della vita, mi toglie dall’equilibrio che mi ero creata. Ogni giorno il dondolare discreto crea stabilità, se uno scossone la distrae, questa può rendere il tutto complicato. Gestire i rischi, sistemare problemi, cercare di non deludere nessuno è terribilmente impegnativo, accidenti. A volte vorrei non avere alcuna responsabilità, dire e fare quello che mi pare senza paura di sbagliare. Ma credo sia troppo chiedere una cosa simile, anche perchè poi, senza confini, che senso avrebbe la libertà?

Guardo il mio quaderno a righe orizzontali azzurre, blu e bianche e mi da pace. Cercherò di non pensare al delirio che sarà domani e dopodomani e dopo ancora. Se potessi mi farei quaderno, a righe azzurre-bianche-blu, avrei tante pagine bianche dentro, qualcuna forse scritta, con una calligrafia veloce e qualche disegno.

Ma in fondo non sono già così?

Buonanotte

La vostra

Read Full Post »

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

minima & moralia

un blog culturale di minimum fax [versione beta]

Pensieri lib(e)ri

"Così ho messo tutto a posto. Sulla pagina, almeno. Dentro di me tutto resta come prima." I. Calvino

Meraviglie Museali

I piccoli meravigliosi Musei di Venezia

La Leggenda di Natale

Sesta Edizione

Ci Vediamo Quando Le Nuvole Tornano a Casa

Scritto, diretto e montato da Gibo

Scrapbook.

Since 2007.