Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘2011’

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2011 annual report for this blog.

Here’s an excerpt:

A San Francisco cable car holds 60 people. This blog was viewed about 2.300 times in 2011. If it were a cable car, it would take about 38 trips to carry that many people.

Click here to see the complete report.

Read Full Post »

Innanzi tutto Felice 2011 a tutti voi, che sia pieno di iniziative, sogni da realizzare, carta colorata e cieli azzurri, che sia esattamente l’anno in cui farete quello che vi va di fare, anche perchè le allegre voci della fine del mondo nel 2012 si sentono ancora in lontananza e dunque scatenatevi che non si sa mai.

Dovremmo sempre pensare che finirà il mondo da un momento all’altro secondo me, così la smetteremmo una volta per tutte di mettere la parola domani su ogni decisione e su ogni possibilità, facciamo quello che c’è da fare, sciogliamo nodi e proviamo esperimenti (io in cucina ne ho già fatti 3 quest’anno, non male eh?? E udite udite, non ho intossicato nessuno, anzi oso dire esperimento riuscito in tutti i casi, bene!), osate, avanti, mal che vada non va e capirete che non era la strada giusta!

 

Carl Kleiner- Ikea's Recipes

 

L’anno è iniziato bene, ripieno di dolcezza e di felicità, di rose rosse e amici, di occhi stanchi e gonfi e di batticuori, l’anno è iniziato coi fuochi d’artificio e l’aria freddissima di una Venezia congelata, l’anno è iniziato con un buon thè al bergamotto e la torta al cocco, vero must del 2011! Non so bene quali siano i miei buoni propositi per i mesi che verranno, un paio ce li ho nel cuore ma non li svelerò, forse tra le cose che si possono dire c’è che mi diletterò di più in cucina, che scriverò di più e che forse mi comprerò qualche vestito non nero, credo siano già questi abbastanza importanti come propositi, no?

Vorrei avere il tempo di leggere tutto e guardare con occhi diversi quello che mi circonda, di lasciarmi andare e spegnere il telefono, di essere più ferma e intransigente, vorrei, vorrei…ma forse va bene fare un passo alla volta nella via della tranquillità, che mi sta così a cuore. La vedo un po’ come la strada di mattoni d’oro della piccola Dorothy, va seguita e calpestata, vissuta senza fretta ma con determinazione…e possibilmente con delle scarpette rosse…

Buon anno ancora e a prestissimo…per ora mi limiterò a stendere la biancheria e sistemare la mia stanza, ma… è una promessa i grandi propositi verranno messi nell’apposita check list e di sicuro spuntati…

Vostra I.

 

Read Full Post »

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

minima & moralia

un blog culturale di minimum fax [versione beta]

Pensieri lib(e)ri

"Così ho messo tutto a posto. Sulla pagina, almeno. Dentro di me tutto resta come prima." I. Calvino

Meraviglie Museali

I piccoli meravigliosi Musei di Venezia

La Leggenda di Natale

Sesta Edizione

Ci Vediamo Quando Le Nuvole Tornano a Casa

Scritto, diretto e montato da Gibo

Scrapbook.

Since 2007.