Feeds:
Articoli
Commenti

Waiting for….

 

William Merritt Chase

Ca Pesaro fino al 28.05

 

08.

Testa-cuore-pancia 

Il caro Don Lurio cantava testa-spalla baby one two three mentre io mi accontento di saltellare tra i miei pensieri, ovviamente molto meno agilmente di lui, e di continuare la ricerca di equilibrio tra questi siti: testa, cuore o pancia.

Il 2016 è stato un bel anno bisesto…. Nora è uno spettacolo e mi regala un sacco di momenti indimenticabili e di amore puro e candido. 

Il mio rapporto coi mezzi di trasporto ,  burrascoso , è diventato odi et amo. ho conosciuto delle persone, ora amiche meravigliose che mai avrei incontrato se non si pendolarizzasse tutte, da dire c’è anche che mi sono ammalata quasi 1 volta al mese… ma è come il primo anni di nido di Nora. .. fa anticorpi dicono. .. intanto sono a letto e devo prendere antibiotici come piovesse…

Vabbe… fa anticorpi.  Le nuove amiche invece sono belle.

Il civico 20 resta casa nostra, mancano degli inquilini importanti, ahimè prossimo anno un’altra super inquilina  andrà a vivere a 100mt da noi .. ma on verra come si suol dire…

To be continued. ..

Vostra I. 

Lo adoro mi ha fatto tanto tanto ridere…

Come una laura palmer qualsiasi. ..

prima o poi l'amore arriva. E t'incula.

Il cinema.

Oggi. Esce il nuovo film della Disney e le mamme della chat si scatenano: “è adatto al mio bimbo di otto anni? No, perché Paolo è tanto sensibile, piange ogni volta che muoiono i pidocchi della pubblicità anti-pediculosi”.

Ieri. Il bambino anni Ottanta ha visto sprofondare il cavallo di Atreiu nelle paludi della tristezza. E ho detto tutto.

Oggi. Prima del film i genitori comprano pop corn e bevande varie e si dotano dell’alzatina per far godere il film al figlio. Nel caso l’alzatina non sia sufficiente decapitano gli astanti.

Ieri. Non mi è chiarissimo perché ma al cinema si entrava più o meno sempre a film iniziato e poi si aspettava lo spettacolo successivo per vederne l’inizio. Ci si sedeva sul cappotto di papà arrotolato sotto le chiappe con le chiavi di casa nella tasca che ti si conficcavano in una coscia.

Le minacce.

Ieri. “Marco conto…

View original post 745 altre parole

​A volte ci sono solo mattine no. Telefono del lavoro defunto. Treno in ritardo. Sonno. Malinconia estesa. A volte ci sono mattine no che diventeranno giorni si. Tutto sta a resettare l’intorno e focalizzarsi sul bello. Il treno arriverà,  il telefono verrà sostituito e se no adieu problemi,  la malinconia spazzata via da una risata… giusto? I.

pensieri e barene. ..

pensiero su Venezia trovato in libreria. 

pensiero del 1978 il mio anno. E io son qui con Nora che mi godo il sole e l’aria fresca. 

viva la vita. 

vostra vacanziera positiva 

I. 

23.30 circa naso su!

prendergast a fine ottocento così iimmortalava la notte famosissima che si sta avvicinando. 

viva redentor e buona festa a tutti, mangiate in barca o in riva, divertitevi, ballate e ridete, guardate i fuochi in religioso silenzio, solo rare battute vengono concesse… si sa quali!

anguria, sarde, bigoi in salsa, canoce e scampi, ma anche riso e pasta fredda, melone, pane e mortadella. .. l’importante è stare con chi vi vuole bene e puntare il naso all’insù verso le 23.30.

ti penso venezia, mi manchi sempre moltissimo. Stasera un po di più.  

viva viva Redentor 

vostra I. 

cura per la mente #1

Buona domenica 

vostra rediviva I. 

Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

minima & moralia

un blog culturale di minimum fax [versione beta]

Pensieri lib(e)ri

"Così ho messo tutto a posto. Sulla pagina, almeno. Dentro di me tutto resta come prima." I. Calvino

Meraviglie Museali

I piccoli meravigliosi Musei di Venezia

La Leggenda di Natale

Sesta Edizione

Ci Vediamo Quando Le Nuvole Tornano a Casa

Scritto, diretto e montato da Gibo

Scrapbook.

Since 2007.

L'occhio della madre

But the film is a saddening bore, for she's lived it ten times or more...